CORSO ENAC A1 INIZIALE - screener delle persone, del bagaglio a mano, degli oggetti trasportati e del bagaglio da stiva - misto, aula e online corso per screener (screening) delle persone, del bagaglio a mano, degli oggetti trasportati e del bagaglio da stiva, Corso Cat A1 Gestore aeroportuale, Corso Cat A1 Istituti di vigilanza Corso Cat A1 A1 - Personale che effettua il controllo (screening) delle persone, del bagaglio a mano, degli oggetti trasportati e del bagaglio da stiva

DURATA: 40 hr

Corso Cat A1

A1 - Personale che effettua il controllo (screening) delle persone, del bagaglio a mano, degli oggetti trasportati e del bagaglio da stiva

DURATA: 40 hr

Personale che effettua il controllo (screening) delle persone, del bagaglio a mano, degli oggetti trasportati e del bagaglio da stiva

Obiettivi:

I principali obiettivi sono il raggiungimento della padronanza di tecniche di screening, comprese le tecniche di ispezione manuale, la capacità di utilizzare le apparecchiature radiogene e gli apparati per la rilevazione di metalli e/o esplosivi al fine di riconoscere e identificare oggetti sospetti e proibiti ed adottare le azioni appropriate.

Programma:

Formazione di base
a) conoscenza di atti di interferenza illecita già commessi nel passato nell’ambito dell’aviazione civile, degli atti terroristici e dei
rischi attuali;
b) conoscenza del quadro giuridico per la sicurezza dell'aviazione;
c) conoscenza degli obiettivi e dell'organizzazione della sicurezza aerea, compresi gli obblighi e le responsabilità delle persone che effettuano i controlli di sicurezza
d) cconoscenza delle procedure di controllo degli accessi;
e) conoscenza dei sistemi di tesserini di approvazione utilizzati in aeroporto;
f) conoscenza delle procedure per contestare le persone e delle circostanze nelle quali le persone devono essere contestate o segnalate;
g) conoscenza delle procedure di comunicazione;
h) capacità di individuare articoli proibi;
i) capacità di rispondere adeguatamente agli incidenti relativi alla sicurezza;
j) conoscenza di come il comportamento umano e le reazioni possono influire sulle prestazioni di sicurezza;
k) capacità di comunicare in modo chiaro e con fiducia.

La formazione specifica
a) comprensione della configurazione del punto di controllo e della procedura di controllo (screening) ;
b) conoscenza di modi con cui è possibile occultare articoli proibiti;
c) capacità di reagire in modo appropriato all’individuazione di articoli proibiti;
d) conoscenza delle capacità e dei limiti delle apparecchiature di sicurezza o dei metodi;
di controllo (screening) utilizzati;
e) conoscenza delle procedure di risposta ad una emergenza;
f) capacità di comunicazione, in particolare saper far fronte a differenze culturali o gestire passeggeri potenzialmente pericolosi;
g) conoscenza delle tecniche di ispezione manuale;
h) capacità di effettuare ispezioni manuali ad un livello sufficiente a consentire di individuare articoli proibiti occultati;
i) conoscenza delle deroghe ai controlli (screening) e le procedure speciali di sicurezza;
j) capacità di far funzionare le attrezzature di sicurezza utilizzate
i. X-ray / EDS /ETD
ii. HHMD / WTMD
k) capacità di interpretare correttamente le immagini prodotte da attrezzature di sicurezza;
l) conoscenza dei requisiti di protezione per il bagaglio da stiva.

RIFERIMENTI NORMATIVI:

- Regolamento (CE) 300/2008
- Regolamento (UE) 2015/1998
- SEC05A - Manuale della Formazione per la Security
- Programma Nazionale di Sicurezza

REQUISITI:

La formazione consiste nella combinazione dei seguenti metodi di insegnamento: - formazione in aula e/o e-learning - formazione con l'utilizzo del computer - Computer Based Training (CBT) - formazione pratica - formazione sul posto (on-the-job training)